Negoziati su un CCL per «Planzer Pacchi»

Posta & Logistica

Re­go­la­men­ta­zio­ne delle condizioni di lavoro di «Planzer Pacchi»

Un partenariato sociale tra «Planzer Pacchi» (Planzer KEP AG, il servizio pacchi di Planzer), il sindacato syndicom e l'associazione del personale transfair intende regolamentare collettivamente le condizioni di lavoro dei dipendenti di «Planzer Pacchi». Di conseguenza, le parti coinvolte mirano a ottenere un cosiddetto contratto collettivo di lavoro aziendale.

Kerstin Büchel

«Planzer Pacchi», il servizio pacchi dell'azienda di logistica Planzer, l'associazione del personale transfair e il sindacato syndicom hanno espresso oggi la volontà di avviare un partenariato sociale. L'azienda svizzera a conduzione familiare fornisce servizi importanti per l'economia e la società svizzera con i suoi corrieri di pacchi. Il lavoro che i dipendenti svolgono ogni giorno è impegnativo. I partner coinvolti vogliono porre questo importante lavoro su una solida base di partenariato sociale. Pertanto, le tre organizzazioni avvieranno nelle prossime settimane i negoziati per regolamentare collettivamente le condizioni di lavoro dei dipendenti di «Planzer Pacchi». Nils Planzer, presidente del consiglio d’amministrazione e CEO di Planzer, afferma al riguardo: «Inizieremo le trattative già a gennaio, che potrebbero portare alla stipulazione di un contratto collettivo di lavoro. Si tratta di un passo importante per il nostro servizio pacchi, vogliamo svolgere un ruolo pionieristico sul mercato competitivo del recapito dei pacchi stipulando un CCL con condizioni di lavoro attraenti.»

Creare standard per le condizioni di lavoro

L'oggetto delle trattative sono le condizioni di lavoro di «Planzer Pacchi» in generale. Un'attenzione particolare sarà rivolta alle disposizioni normative, in particolare al modello di orario di lavoro. La valutazione di Matteo Antonini, membro del Comitato direttivo di syndicom: «Un cosiddetto contratto collettivo di lavoro aziendale definisce le condizioni di lavoro per un certo periodo di tempo e assicura la situazione lavorativa dei dipendenti. syndicom rappresenterà in maniera decisa gli interessi dei corrieri di «Planzer Pacchi» nelle trattative.» Kerstin Büchel, responsabile del settore Posta & Logistica di transfair, vede in queste trattative un'opportunità: «Le tre istituzioni coinvolte creano così importanti strutture per uno scambio formale, che è il presupposto importante per un partenariato sociale vivo, di cui potranno beneficiare tutte le parti coinvolte.»

Le tre organizzazioni

Planzer KEP

«Planzer Pacchi», il servizio pacchi dell'azienda a conduzione familiare Planzer, consegna pacchi fino a 30 kg a destinatari in Svizzera. Con dipendenti ben istruiti, trasporti su rotaia e tecnologie di comunicazione dinamiche, «Planzer Pacchi» si impegna a favore di un'esperienza sostenibile e personale. (www.planzer-paket.ch)

syndicom

syndicom riunisce circa 30 000 iscritti e si batte in 14 settori per ottenere buone condizioni di lavoro, salari migliori e il rispetto per i dipendenti. syndicom è il sindacato leader sul mercato della logistica e rappresenta gli interessi del personale addetto al recapito di lettere e pacchi. (www.syndicom.ch)

transfair

L'associazione del personale transfair lavora quotidianamente per oltre 10 000 iscritti e più di 250 000 dipendenti del settore pubblico, negoziando condizioni di lavoro più moderne e migliori, salari più equi e fornendo ai suoi membri un supporto competente e personale in caso di problemi sul posto di lavoro. (www.transfair.ch)

Per informazioni, contattare

Kerstin Büchel Responsabile della categoria Posta/Logistica

/media/r2tnb40x/kerstin_buechel_2.jpg