I tagli ai posti di lavoro dei formatori FFS HR-BIL iniziano ora!

I tagli ai posti di lavoro dei formatori FFS HR-BIL iniziano ora! © Kaspars Grinvalds/fotolia
17.03.2017

Prossimamente i tuoi superiori riceveranno informazioni dettagliate su Formazione FFS relative alle previste soppressioni di impieghi e al cambiamento dei luoghi di lavoro. Per noi una formazione efficiente costituisce l’elemento fondamentale verso il futuro delle FFS. Un suo indebolimento è dunque inaccettabile.

transfair sostiene i suoi membri e assume una chiara posizione: i tagli non devono portare ad alcuna perdita della qualità a causa delle scarse risorse. Le nuove esigenze poste alla formazione (p. es. per la digitalizzazione) devono essere soddisfatte.
 
Per transfair la formazione deve continuare a svolgersi in maniera interpersonale. Avanziamo quindi le seguenti rivendicazioni:
  • trattamento equo dei collaboratori interessati;
  • no a entrate involontarie nel centro Mercato del lavoro;
  • possibilità di ritornare all’attività di linea originaria;
  • possibilità di ridurre volontariamente il tasso di occupazione;
  • radicamento della garanzia di ritorno al secondo rapporto di lavoro nei contratti collettivi di lavoro.