Adattamenti della regolamentazione sulla durata del lavoro per il LPC

Adattamenti della regolamentazione sulla durata del lavoro per il LPC © SBB CFF FFS
06.11.2018

Parallelamente alle trattative per il CCL, transfair, le altre parti sociali e FFS Cargo hanno concordato delle modifiche nella regolamentazione specifica settoriale sulla durata del lavoro del personale di locomotiva Cargo (BAR LPC).

Era importante semplificare le regole riguardanti le pause e i supplementi di tempo.
Dal 9 dicembre 2018 vale quanto segue:
  • Le pause da 45 a 60 minuti non sono pagate e non danno diritto a supplementi di tempo.
  • Le pause da 61 a 75 minuti non sono pagate. Dal 61° al 75° minuto di pausa viene concesso un supplemento di tempo del 30 percento, indipendentemente dal fatto che la pausa venga assegnata nel luogo di servizio o fuori.
  • Nel caso di pause superiori a 75 minuti, per la durata della pausa oltre i 75 minuti viene concesso un supplemento di tempo del 100 percento che non viene computato nella durata massima del lavoro.
  • Le pause brevi durano da 30 a 44 minuti, valgono come tempo di lavoro e non vengono conteggiate nei 75 minuti.
  • Ora ai macchinisti vengono assegnati e registrati nove minuti come preparazione prima di ogni servizio. Il conto lavoro accessorio (NA) viene soppresso.
  • Il supplemento per il servizio notturno (SN 1) viene uniformato. Ora tra le 00.00 e le 6.00 è generalmente previsto un supplemento di tempo del 40 percento (escl. SN 3), indipendentemente dall’inizio o dalla fine del servizio.
  • I collaboratori e FFS Cargo acquisiscono anche maggiore libertà d’azione per la strutturazione dei modelli di tempo di lavoro individuali. A tale proposito è importante che non influiscano negativamente sugli altri collaboratori.
> FAQ BAR

Con l’introduzione di CAROS e la separazione dei prodotti in Fabbrica e Officina ci attendono altre sfide. Pertanto le parti sociali e FFS Cargo hanno concordato di sviluppare ulteriormente la BAR nell’ambito di un processo continuo tenendo in considerazione le esigenze dei collaboratori e dell’impresa.

Un valido compromesso per il personale di locomotiva Cargo
Nel quadro del risanamento finanziario e mentre le negoziazioni CCL erano ancora in corso, i partner sociali di FFS Cargo sono stati pregati di apportare con urgenza adeguamenti alle BAR PLC (Regolamentazioni specifiche settoriali sulla durata del lavoro per il personale di locomotiva Cargo). Le regolamentazioni concordate, che entreranno in vigore a partire dal cambio d’orario nel dicembre 2018, permetteranno a FFS Cargo di pianificare gli impieghi con più facilità. Le disposizioni concernenti le pause retribuite e i supplementi di tempo continueranno anche in futuro a essere migliori rispetto a quelle previste dalla nuova legge sulla durata del lavoro. Nel complesso, transfair considera il risultato un valido compromesso.
Ambiti d'impiego
FFS Cargo AG