Ulteriore sviluppo PV – una chance che desta anche preoccupazioni

Ulteriore sviluppo PV – una chance che desta anche preoccupazioni Markus Kessler ©transfair
10.12.2015

La giornata informativa di transfair sul progetto Ulteriore sviluppo PV (Ulteriore sviluppo Rete postale e vendita) del 13 novembre scorso ha riscosso grande successo: più di 50 associati sono convenuti per discutere sui vantaggi e sugli svantaggi del progetto.

Beat Studer, responsabile dell'Ulteriore sviluppo PV, e Markus Kessler, responsabile del personale PV, hanno presentato i progetti e risposto alle domande dei presenti. La successiva discussione ha dimostrato che nonostante i collaboratori conoscano le chance e sostengano i miglioramenti per i clienti, l'incertezza in merito alle domande aperte desta ancora preoccupazioni. 
 
Separazione consulenza/vendita
Sono soprattutto il progetto parziale «Separazione consulenza/vendita» e le possibili conseguenze ad aver dato adito ad accese discussioni. Ciò non sorprende.

La separazione cela diversi vantaggi: i collaboratori meno propensi alla vendita avranno la possibilità di evitare la pressione alla vendita e concentrarsi soprattutto sulle classiche attività della Posta.  Forse potrà beneficiarne anche la clientela: ad esempio grazie a tempi d'attesa più brevi e una consulenza ancora più competente. Tra il personale sembrano tuttavia prevalere i dubbi. Oltre agli effetti ancora sconosciuti sui salari, fattori quali sfide in termini di coesione dei team, destino dei piccoli uffici postali privi di servizi di consulenza, monotonia del profilo di vendita e pressione del profilo di consulenza sono destinati a suscitare accesi dibattiti.
 
Partecipare e fare la differenza
Affinché siano presi in considerazione gli interessi dei nostri associati, è fondamentale che questi ultimi partecipino attivamente alla discussione. Perché una cosa è certa: solo chi dice la sua, può cambiare le cose! transfair accoglie volentieri suggerimenti per proporli poi al suo gruppo di accompagnamento Ulteriore sviluppo PV. Chi intende fare proposte è pregato di rivolgersi alla nostra segretaria regionale Greta Gysin. Per colloqui sull'assegnazione a un profilo, consigliamo di contattare le nostre persone di fiducia sul posto di lavoro o i nostri segretariati regionali.
 
Quali sono i prossimi passi?
Per la prossima primavera, transfair organizzerà un'ulteriore manifestazione. Entro tale data dovrebbero essere disponibili tutte le analisi e valutazioni del progetto pilota Ulteriore sviluppo PV, comprese quelle sui salari e sulla pressione alla vendita.