PostMail sotto pressione

PostMail sotto pressione © Die Schweizerische Post
21.10.2016

Nella regione di Berna saranno raggruppate tre sedi per la lavorazione delle lettere, mentre alcune attività saranno trasferite al centro lettere di Härkingen. Queste misure sono dovute a un calo dei volumi delle lettere e all’aumento della pressione sui costi.

Entro la metà del 2018, circa 100 collaboratori saranno interessati dalla chiusura del Centro di logistica per la lavorazione delle lettere di Ostermundigen. Nel quadro della procedura di consultazione, transfair si è adoperato per i diritti del personale. Le misure prevedono la soppressione di 15 posti a tempo pieno. A 40 collaboratori saranno offerti impieghi ad Härkingen, mentre gli altri posti di lavoro saranno integrati in altre unità organizzative nella regione di Berna.

transfair si dice rallegrato del fatto che non ci saranno licenziamenti. La nostra attenzione sarà rivolta soprattutto ai collaboratori che saranno trasferiti a Härkingen nonché agli impieghi che saranno eliminati a causa della fluttuazione naturale o che subiranno cambiamenti in base al piano sociale. In tutti questi casi, offriremo ai nostri membri un’assistenza completa.
Ambiti d'impiego
PostMail