Intesa sul CCL di AutoPostale

Intesa sul CCL di AutoPostale © PostAuto | CarPostale | AutoPostale
29.06.2021

Missione compiuta. I partner sociali hanno concluso le negoziazioni relative al nuovo CCL di AutoPostale. Dall’inizio di febbraio 2021, transfair si è impegnato nel quadro di lunghe ed estenuanti trattative virtuali affinché i collaboratori di AutoPostale ottenessero un CCL più moderno. Nei tre gruppi di lavoro Legge sulla durata del lavoro, Modello di tempo di lavoro e Imprenditori di AutoPostale, transfair si è adoperato a favore di sostanziali miglioramenti. Con l’intesa ora raggiunta, il nuovo CCL di AutoPostale è in dirittura d’arrivo. Per l’entrata in vigore al 1° gennaio 2022 tuttavia, il CCL deve ancora essere ratificato dagli organi competenti.

Il miglior risultato possibile nella situazione attuale

AutoPostale, come anche altre imprese dei trasporti pubblici, soffre molto dell’attuale situazione pandemica. Al cospetto di questo fatto, transfair è convinto che i partner sociali abbiano raggiunto il miglior risultato negoziale possibile. I collaboratori di AutoPostale potranno così beneficiare di sostanziali miglioramenti nell’applicazione di eccezioni alla legge sulla durata del lavoro. Un nuovo modello di tempo di lavoro per il personale sottoposto alla suddetta legge aumenta la conciliabilità tra vita professionale e privata. Inoltre, è stato possibile raggiungere anche miglioramenti per gli impiegati e gli imprenditori di AutoPostale.

Le prossime fasi

transfair farà ratificare il nuovo CCL AutoPostale in occasione di un'assemblea che si terrà il 2 settembre 2021. Ulteriori informazioni ai membri saranno comunicate tramite e-mail.
Ambiti d'impiego
La Posta Svizzera, AutoPostale SA