Aumento salariale per il personale di AutoPostale

Aumento salariale per il personale di AutoPostale © BillionPhotos/Adobe Stock
05.02.2020

A conclusione di intense negoziazioni, transfair, AutoPostale e le altre parti sociali si sono accordati su misure salariali sostenibili per il 2020. Per le misure individuali è a disposizione lo 0,6 per cento della massa salariale. transfair giudica il risultato accettabile.

transfair si è seduto al tavolo delle trattative avanzando importanti rivendicazioni, tra cui una quota obbligatoria il più possibile elevata per quanto riguarda la matrice salariale introdotta.
 
Il sindacato ritiene le misure conseguite solo soddisfacenti. Oltre alla compensazione del rincaro dello 0,4 per cento, transfair è riuscito a mantenere anche la sistematica introdotta nel 2018, il che consente ai collaboratori con le retribuzioni più basse di beneficiare oltre la media. transfair ha conseguito per la prima volta anche una quota obbligatoria per i collaboratori con stipendi situati sul limite superiore.
 
A beneficiare degli aumenti salariali sono circa 2200 collaboratori di AutoPostale sottoposti al CCL e 1700 collaboratori delle imprese di AutoPostale assoggettati al regolamento del personale. Le misure entreranno in vigore con lo stipendio di aprile 2020.
 
I risultati devono prima essere approvati dagli organi decisionali di tutti i partner sociali.
Ambiti d'impiego
AutoPostale SA