Assegni familiari: obiettivo raggiunto

Assegni familiari: obiettivo raggiunto © lenetsnikolai/fotolia
11.12.2018

Nel marzo 2016, il presidente di transfair Stefan Müller-Altermatt ha lanciato un’iniziativa parlamentare con la quale chiedeva che gli assegni di formazione fossero versati sin dall’inizio della formazione e non unicamente in base all’età. Il 30 novembre 2018, il Consiglio federale concretizza questo obiettivo con il suo messaggio trasmesso al Parlamento concernente la modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam).

transfair si batte quotidianamente a favore di condizioni di lavoro eque e di conseguenza per un trattamento giusto. È in questo contesto e in quello della politica familiare che il 17 marzo 2016 il presidente di transfair e Consigliere nazionale Stefan Müller-Altermatt aveva lanciato l’iniziativa parlamentare 16.417: «Versare gli assegni di formazione in funzione della formazione e non dell’età».

Il Parlamento ha aderito a questa iniziativa nell’agosto 2017 e pertanto approvato la proposta di versare un assegno di formazione sin dall’inizio della formazione. In virtù dell’attuale LAFam i ragazzi che iniziano una formazione post-obbligatoria prima dei 16 anni non hanno ancora diritto a un assegno di formazione. L’attuale progetto del Consiglio federale prevede di abbassare questo limite: gli assegni di formazione saranno concessi a partire dal momento in cui un ragazzo di almeno 15 anni segue una formazione post-obbligatoria.

transfair è orgoglioso del fatto che il Consiglio federale il 30 novembre 2018 abbia sottoposto al Parlamento un messaggio per la modifica della LAFam in linea con la sua iniziativa. Un altro importante passo avanti verso la parità di trattamento!
Ambiti d'impiego
Politica