local.ch e search.ch: attività relative agli elenchi telefonici più ambite che mai

local.ch e search.ch: attività relative agli elenchi telefonici più ambite che mai
30.05.2014

Già da tempo Swisscom e Tamedia si contendono quote di mercato nell'ambito delle attività relative agli elenchi telefonici di local.ch e con esse le azioni della società.

In un comunicato stampa del 28.05.2014, Swisscom ha reso noto che l'opuscolo con le sue offerte sarà pubblicato il prossimo 12 giugno 2014. Tamedia ha concordato con Swisscom di non aumentare ulteriormente la sua offerta e di offrire al gigante delle telecomunicazioni le azioni di Publigroupe, qualora i due gruppi societari riescano a trovare un'intesa sul rilevamento. Swisscom e Tamedia integreranno le due società local.ch e search.ch in un'unica affiliata controllata per il 69 per cento da Swisscom e per il 31 per cento da Tamedia.

 

Un'affiliata, un CCL!

Grazie alla prossimità al cliente in Svizzera e all'ampliamento delle attività nel settore degli elenchi telefonici, questa soluzione conferirebbe alla nuova affiliata più peso nei confronti della concorrenza internazionale.

 

La priorità di transfair è e rimane il mantenimento di buone condizioni d'impiego e un partenariato sociale che garantisca al personale la necessaria stabilità. Il campo d'applicazione del CCL local.ch deve in ogni caso essere esteso a tutte le collaboratrici e a tutti i collaboratori della nuova affiliata, senza eccezione. Benché in base alla strategia si debba mantenere l'autonomia delle due società, l'ipotesi di una fusione a medio o a lungo termine non è da considerarsi illusoria. Un tale scenario porterebbe con ogni probabilità a ristrutturazioni e perdite di posti di lavoro. transfair fa pertanto appello alla responsabilità sociale di Swisscom e Tamedia!

 

Ambiti d'impiego
localsearch, Swisscom