Personale motivato e qualificato presso Swisscom?

Personale motivato e qualificato presso Swisscom? © Swisscom
08.02.2017

Il sindacato transfair condanna le ulteriori ristrutturazioni di Swisscom. Sebbene l’impresa abbia conseguito risultati straordinari, prosegue nella sua politica di razionalizzazione al fine di abbassare i costi. Ma per transfair è chiaro che senza dipendenti motivati e qualificati non potrà più esserci né un futuro né il successo per Swisscom!

Il settore delle comunicazioni si trova di fronte a grandi sfide. Oltre alla pressione della concorrenza, la necessità di diversificare e dello sviluppo tecnologico, le aziende e il personale saranno fortemente colpiti dalla digitalizzazione. Neanche il leader di mercato svizzero Swisscom sarà risparmiato. La pressione sul personale cresce costantemente e talvolta arriva al limite dell'inaccettabile. Lo stress aumenta, come anche il senso di insicurezza. "I responsabili aziendali devono essere consapevoli di questa situazione preoccupante, informare in modo più chiaro sulla strategia dell'azienda e sviluppare misure di formazione", afferma il responsabile di categoria di transfair Robert Métrailler.

Prepararsi alla digitalizzazione
La digitalizzazione cambia radicalmente il mondo del lavoro in tutti i settori. Questo fenomeno certamente porta con sé numerosi vantaggi. Ma nasconde anche pericoli, quando non si riesce ad adeguare le condizioni di lavoro a queste nuove esigenze. Per questo motivo transfair affronterà questo argomento con i responsabili di Swisscom. Vogliamo che i dipendenti possano approfittare di tutte le opportunità di successo su un mercato del lavoro sempre più teso. Questa richiesta è più che mai legittima, dato che la maggioranza dei dipendenti ha più di 50 anni di età. Gli aspetti della formazione, della formazione continua e dello sviluppo professionale hanno pertanto un'importanza fondamentale.

Stabilire delle regole
Molte forme di lavoro perdono il vincolo locale e temporale. Tuttavia la flessibilità del lavoro porta con sé anche alcuni rischi. Per esempio, diventa sempre più difficile proteggere gli orari di lavoro e le prestazioni regolamentate. Anche i dipendenti devono poter approfittare di questa flessibilità. Non è più accettabile che le lavoratrici e i lavoratori siano sistematicamente svantaggiati a causa dello sviluppo tecnologico e delle sfide economiche. Inoltre, è di importanza fondamentale che le richieste relative alla sicurezza dei dati e alla protezione dei diritti della personalità siano prese in considerazione.

Trattative irrinunciabili
transfair includerà queste riflessioni durante le future trattative con Swisscom per il contratto collettivo di lavoro. A completamento degli aspetti relativi allo sviluppo del personale e alla digitalizzazione, transfair darà la massima importanza alla conciliabilità della vita lavorativa e familiare, oltre che alla questione del salario. Senza personale motivato e qualificato non potrà più esserci né un futuro né il successo per Swisscom!