La RP a servizio del personale di Swisscom

La RP a servizio del personale di Swisscom © fotogestoeber/fotolia
31.10.2017

Tra qualche mese si terranno le elezioni alla Rappresentanza del personale (RP) di Swisscom. Per transfair un momento importante: grazie a lei il sindacato è a diretto contatto con il personale e viene a sapere in prima persona quali sono i problemi.

La RP è un elemento chiave del partenariato sociale e del diritto alla partecipazione. Per un partenariato sociale efficiente, devono essere soddisfatti diversi criteri: dialogo permanente, definizione chiara dei ruoli di ciascun attore, struttura adattata alle esigenze, competenze in seno alla rappresentanza del personale.

transfair analizza il partenariato sociale
transfair ha preso in esame la lista non esaustiva degli aspetti di un partenariato sociale realmente vissuto.
  • Dialogo permanente:
    dobbiamo ammettere che il partenariato sociale con Swisscom funziona bene. transfair mantiene uno stretto contatto con i responsabili di Swisscom e, nonostante i partner sociali non siano sempre dello stesso parere, la ricerca di compromessi consente di tenere debitamente conto degli interessi di tutte le persone coinvolte.
  • Definizione dei ruoli di ciascun attore:
    i diversi gradi di partecipazione sono stabiliti nel contratto collettivo di lavoro (informazione, consultazione, coinvolgimento nel processo decisionale, autogestione). La complementarietà dei livelli di partecipazione e il principio di sussidiarietà applicato contribuiscono al funzionamento della partecipazione. transfair desidera mettere in risalto l’eccellente collaborazione con i membri della rappresentanza del personale.
  • Una struttura adattata alle esigenze:
    un’impresa in costante evoluzione costringe i propri partner a riconsiderare la loro organizzazione. Al fine di garantire l’indipendenza di tutte le componenti del partenariato sociale, per transfair è chiaro che l’istituzione degli organi di partecipazione e l’adeguamento delle strutture della RP spetta ai suoi associati.
  • Competenze dei rappresentanti del personale:
    esperienza, senso di responsabilità, impegno, capacità d’analisi e visione strategica. Sono questi i requisiti per lo svolgimento di questa esigente funzione. Al cospetto del crescente carico di lavoro e della complessità delle domande a cui i membri della RP devono rispondere, per transfair è indispensabile che i rappresentanti soddisfino i criteri sopra citati. Per un lavoro di qualità rappresentano una condizione irrinunciabile.
 
Sostenere transfair alle elezioni 2018!
Come puoi constatare, anche se ogni sindacato presenterà la sua propria lista elettorale, i rappresentanti del personale devono poter agire in piena indipendenza. È tuttavia opportuno e anche utile che tra questi due pilastri del partenariato sociale si instauri una proficua collaborazione. transfair desidera scendere in campo con associati pronti a impegnarsi a favore degli interessi dei loro colleghi di lavoro e i quali rispondono ai criteri sopra citati. I candidati altamente qualificati di transfair saranno resi noti a tempo debito. La data delle elezioni non è ancora stata stabilita.
Ambiti d'impiego
Swisscom