Consigli utili per il prepensionamento

Consigli utili per il prepensionamento © Viacheslav Lakobchuk (Adobe Stock)
02.07.2021

La questione legata al pensionamento (anticipato) diventa sempre più attuale. La generazione dei baby-boomer si sta avvicinando alla pensione, la situazione delle casse pensioni rimane critica e le aziende proseguono i loro progetti di ristrutturazione, incoraggiando in tal modo i collaboratori più anziani a lasciare il mondo del lavoro. Davanti a questo scenario è dunque legittimo riflettere sul proprio futuro e informarsi.

Chi può consigliarmi?

Se non lo sai ancora: transfair offre consulenza sul tema del pensionamento. Nel quadro di un colloquio personale, i membri di transfair ottengono le risposte giuste da specialisti competenti. Gli esperti di transfair forniscono questo servizio a completamento di tutte le altre domande che riguardano il mondo del lavoro. Una consulenza molto apprezzata, che spesso però non viene ancora sfruttata a dovere. Per questo motivo, transfair ha lanciato una campagna d’informazione.

Quando devo iniziare a pensarci?

Poter finalmente godere della meritata pensione è una prospettiva allettante. Grazie a un prepensionamento ci puoi arrivare più rapidamente. Tuttavia, ci sono alcuni importanti principi relativi alla pensione anticipata che dovresti osservare.

I giovani hanno un’idea del tutto diversa della pensione. La maggior parte di loro è ottimista e crede di potersela godere più a lungo. In effetti, come dimostrato dalle statistiche, la speranza di vita continua ad aumentare. Anche il mondo politico ha riconosciuto questo fatto e tenta di adeguare il finanziamento dell’AVS e delle casse pensioni tra l’altro all’aumento dell’aspettativa di vita. Purtroppo, la polarizzazione sinistra/destra ha portato a pochi risultati, i quali tra l’altro sono stati poco convincenti.
 
Anche i partner sociali, tra cui transfair per comPlan, attraverso il consiglio di fondazione della cassa pensioni contribuiscono a ottenere miglioramenti a favore di tutti gli assicurati. Chi desidera beneficiare ancora il più possibile degli anni attivi e del buono stato di salute durante il pensionamento o chi, per motivi di salute, vuole smettere di lavorare, farebbe bene a iniziare a valutare il più presto possibile una pensione anticipata.
 
Il tema del prepensionamento dipende dunque in larga misura da come si è sviluppata la tua situazione finanziaria nel corso della tua vita attiva e se le prestazioni previste dell’AVS e della cassa pensioni sono sufficienti per finanziare la pensione.

Contatta transfair

I collaboratori di Swisscom e delle sue filiali nonché di cablex e di localsearch che desiderano informazioni al riguardo possono rivolgersi ai segretariati regionali di transfair. Gli esperti di transfair ti consigliano e ti informano gratuitamente su questo tema complesso.

 

 
Anche Olivier Hählen, responsabile della regione Ovest ed esperto nella consulenza per il prepensionamento, sa quanto sia importante iniziare a riflettere per tempo. transfair gli ha fatto qualche domanda.

 
Olivier, quanto è importante sensibilizzare i membri sul tema del prepensionamento?
Il passaggio dalla vita professionale attiva alla vita da pensionato è di fondamentale importanza. È necessario prepararsi con sufficiente anticipo, calcolando il reddito disponibile in questa nuova fase di vita. Per questo motivo è importante sapere quanto costa il pensionamento anticipato e se conviene continuare a lavorare o cessare l’attività professionale. Come sindacato abbiamo l’obbligo di informare i nostri membri, attuali e futuri.
 
Quale aiuto concreto può fornire transfair ai suoi membri a questo riguardo?
Il sindacato è qui per fornire informazioni ai suoi associati e per rispondere alle loro domande. Ovviamente, la consulenza si svolge in un quadro confidenziale. Ci teniamo a sottolineare che transfair non ha la pretesa di proporre ai propri membri un’offerta di prepensionamento: per questo ci sono gli specialisti. Il sindacato si limita unicamente a mettere in evidenza tutti i possibili vantaggi e svantaggi.
 
Il tema è complesso. Quali competenze e quale formazione sono necessarie per offrire ai membri di transfair buoni consigli?
Non bisogna essere esperti in previdenza professionale, tanto meno esperti fiscali: per fornire primi consigli è sufficiente una formazione di base in assicurazioni sociali. L’importante è indirizzare il membro agli organismi/alle persone che in base alle opzioni scelte possono proporre loro un’offerta concreta.
 
transfair dispone di queste competenze?
Il team di transfair è ben preparato e dispone di un’equipe molto competente: tutte le mie colleghe e i miei colleghi hanno seguito una formazione in assicurazioni sociali e conoscono Complan a fondo. Personalmente, dispongo di un attestato professionale federale in assicurazioni sociali, il quale mi permette di fornire ai nostri membri l’aiuto necessario sul tema della previdenza professionale in generale.
Ambiti d'impiego
cablex, localsearch, Swisscom