Assemblea della categoria : Sfruttare i cambiamenti

Assemblea della categoria  : Sfruttare i cambiamenti © transfair
22.11.2018

In novembre 2018, si è svolta l’annuale assemblea della categoria Comunicazione al Kulturhof di Köniz. L’incontro era incentrato sui cambiamenti e su come sfruttarli a proprio vantaggio. Oltre ad altri temi attuali, si è anche discusso anche sulle imminenti elezioni dei rappresentanti del personale.

Dopo il saluto ai 40 partecipanti da parte del responsabile e del presidente di categoria Robert Métrailler e Martin von Gunten, in sala è risuonata anche la voce Thomas Ammann. A causa dell’impossibilità di presenziare all’assemblea, il vicepresidente di transfair ha informato con un videomessaggio sugli attuali temi discussi nella Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni della quale fa parte.
 
Crescere con le sfide
Durante la sua relazione, la psicologa e sviluppatrice d’organizzazione Sandra Humbel ha trattato il tema «Sfruttare i cambiamenti – acquisire forza interiore», durante la quale ha illustrato le sette fasi del cambiamento. Tutte le persone le attraversano, ma ognuna al proprio ritmo e alla propria intensità. Di questo va tenuto conto nella comunicazione nei periodi di trasformazione, durante i quali è fondamentale sapere come comportarsi con persone che attraversano le suddette fasi di cambiamento.
 
La chiave per far fronte ai mutamenti è la resilienza, detta anche forza interiore o sistema immunitario psichico. Esercitarla, vale la pena: in tempi di incertezze può rivelarsi utile per trovare una soluzione positiva e affrontare con più calma e tranquillità le sfide che ci attendono.
 
Elezioni dei rappresentanti del personale 2019
Un’elezione (consiglio di fondazione comPlan) è terminata che già è in vista la successiva: dal 19 dicembre 2018 al 23 gennaio 2019, il personale di Swisscom avrà la possibilità di eleggere i propri rappresentanti per il periodo 2019-2022. Gli eletti entreranno in carica il 1° marzo 2019. Martin von Gunten e Brigitta Rudolf hanno spiegato il processo elettorale tramite lo strumento di voto che rende tutto molto più intuitivo. La ripartizione dei seggi è infatti tutt’altro che semplice a causa della complessa struttura aziendale di Swisscom. Più informazioni sulle imminenti elezioni dei rappresentanti del personale e sui candidati nelle pagine seguenti.
 
comPlan: diversi cambiamenti
Susanna Monika Walker e Luciana Stornig, entrambe in carica nel consiglio di fondazione di comPlan, hanno esortato tutti a sfruttare il proprio diritto di voto e ringraziato in anticipo tutti coloro che voteranno e accorderanno loro la propria fiducia. Inoltre, hanno informato sui cambiamenti del regolamento di previdenza che entreranno in vigore il 1° gennaio 2019. Non sono previsti adeguamenti alle prestazioni, ma unicamente precisazioni e semplificazioni del regolamento attuale e adeguamenti a causa delle attuali decisioni prese dal Tribunale federale, vincolanti per tutti gli istituti di previdenza.
 
Valérie Berset Bircher si congeda
Nel suo ultimo discorso davanti a transfair, la consigliera di amministrazione di Swisscom ha ribadito ancora una volta la soddisfazione che ha provato a occupare questa carica per gettare un ponte tra le esigenze del personale e quelle del consiglio d’amministrazione. Infine, ha colto l’occasione per ringraziare tutti dell’ottima collaborazione e del prezioso scambio con transfair.
 
Robert Métrailler ha a sua volta ringraziato Valérie Berset Bircher per il lavoro svolto, l’impegno dimostrato e per essere riuscita a gettare il ponte da lei auspicato. Il Consiglio d’amministrazione sentirà di certo la sua mancanza.
 
Negoziazioni salariali 2018
Vista la stabilità sul fronte finanziario e del volume delle ordinazioni, è giunta l’ora di misure salariali generali. In occasione della conferenza stampa del 18 dicembre 2018 in collaborazione con Travail.Suisse, transfair avanzerà chiare rivendicazioni. Oltre ad aumenti a titolo generale, vanno adeguate le fasce salariali.
 
Focus sull’impiegabilità
Il nuovo CCL di Swisscom stabilisce che ogni collaboratore/collaboratrice ha diritto a cinque giorni di formazione continua all’anno. Julien Hautle, membro della workforce per l’attuazione, ha illustrato il modo con cui si intende attuare queste giornate formative. La computazione di una misura di formazione continua dipende dal suo eventuale influsso positivo sull’impiegabilità o idoneità al mercato del lavoro.
 
Attualità di transfair
Tra i temi che tengono occupato transfair non vi sono solo le imminenti trattative salariali: durante gli incontri di partecipazione, il sindacato si adopera a favore dei collaboratori di Swisscom. Presso RLA sarà trasferito personale da Swisscom a cablex, processo che transfair accompagnerà da vicino. Per quanto riguarda il CCL di localsearch del 2012, transfair desidera intavolare nuove negoziazioni. Il sindacato ha già contattato i suoi associati e sta valutando possibili campi d’intervento e d’ottimizzazione.
 
Anche la campagna 2019 è pronta per il lancio, previsto per il 1° gennaio 2019. Nel 2019, transfair si concentrerà soprattutto sulla conciliabilità tra professione e famiglia, prestando particolare attenzione al contesto digitale.