transfair a colloquio con la Consigliera federale Viola Amherd

transfair a colloquio con la Consigliera federale Viola Amherd © transfair | Stefan Müller-Altermatt, Viola Amherd, Matthias Humbel
21.05.2019

Il 7 maggio 2019 transfair si è incontrato con Viola Amherd in occasione di una prima visita dopo la sua elezione a Consigliera federale. Il sindacato ha dialogato con la ministra della difesa su temi attuali che riguardano il personale.

Dall’inizio dell’anno, il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS ha un nuovo capo, la Consigliera federale Viola Amherd. Il dipartimento, che occupa circa 12 000 collaboratori, è il più grande a livello di personale e per transfair rappresenta un importante partner sociale. Al sindacato stava pertanto a cuore presentarsi personalmente alla ministra della difesa per dibattere sui temi attuali più importanti che riguardano il personale.
 
Durante il colloquio costruttivo sono stati affrontati argomenti quali l’assicurazione militare, la RUAG, swisstopo e il profilo professionale dei militari di professione. transfair ha garantito alla Consigliera federale Amherd di appoggiare essenziali ammodernamenti del profilo professionale. Il sindacato si impegna a favore di miglioramenti per i militari di professione e per una conciliabilità tra vita lavorativa e vita privata al passo con i tempi.