swisstopo ha informato transfair sugli effetti del programma di stabilizzazione 2017-2019

swisstopo ha informato transfair sugli effetti del programma di stabilizzazione 2017-2019 geodata © swisstopo
18.11.2015

In occasione del periodico scambio di informazioni con swisstopo, il suo direttore, Fridolin Wicki, ha informato transfair e gli altri partner sociali sugli effetti del programma di stabilizzazione 2017-2019. Inoltre, ha presentato ai convenuti la valutazione del sondaggio 2014 effettuato tra il personale in seno all'Amministrazione federale.

Fridolin Wicki si è detto molto soddisfatto dell'esito dell'inchiesta 2014: il 79% dei dipendenti di swisstopo è soddisfatto del proprio lavoro. L'ufficio federale si colloca così al terzo posto nella graduatoria dell'Amministrazione. Secondo il direttore di swisstopo, il risultato rispecchia l'umore generale dei collaboratori così come la soddisfazione tra i clienti. A suo avviso è pertanto fondamentale continuare a lavorare su questa buona reputazione e mantenerla.
 
Nonostante i buoni risultati conseguiti, il programma di stabilizzazione 2017-2019 avrà ripercussioni anche su swisstopo. Ridurre con moderazione e in maniera ragionevole le spese di materiale e di personale secondo le direttive rappresenta dunque una grande sfida. In occasione della giornata informativa per il personale che si terrà il 3 dicembre 2015, i collaboratori saranno informati in maniera esaustiva su tutte le misure.