Trattative salariali con la Confederazione: risultato soddisfacente

Trattative salariali con la Confederazione: risultato soddisfacente © transfair
14.11.2019

transfair e il Consigliere federale Ueli Maurer hanno concordato per il personale federale un incremento salariale dell’1 per cento. Tenendo conto del rincaro dello 0,5 per cento, i collaboratori federali beneficeranno dunque di un aumento del salario reale dello 0,5 per cento. Per transfair il risultato negoziato tra le parti sociali rappresenta un compromesso soddisfacente e un importante segnale di riconoscimento.

Durante la terza tornata di negoziazioni salariali svoltasi il 13 novembre scorso, i sindacati della Confederazione e il ministro delle finanze Ueli Maurer hanno trovato un’intesa sulle misure salariali 2020. Dopo intensi colloqui, le due parti sono giunte a un compromesso accettabile per entrambe: l’anno prossimo gli stipendi del personale federale aumenteranno dell’1 per cento. Oltre a una compensazione del rincaro dello 0,5 per cento, dopo un lungo periodo di magra il personale beneficerà di un incremento del salario reale dello 0,5 per cento.
 
Compromesso soddisfacente
Dopo diversi anni, in cui gli stipendi non hanno subito alcun incremento o solo per compensare il rincaro, l’aumento del salario reale per il 2020 rappresenta un importante segnale di riconoscimento nei confronti del personale federale. Per transfair il risultato negoziale è pertanto soddisfacente, anche se al tempo stesso rappresenta unicamente un compromesso, in quanto non tutte le rivendicazioni del sindacato sono state soddisfatte.

Grandi aspettative nei confronti del nuovo Parlamento
Prima, però, il risultato dovrà essere ancora ratificato dal Consiglio federale e dal Parlamento. Dopo che nella passata legislatura quest’ultimo dimostrava solo poca comprensione nei confronti del personale federale, transfair si aspetta più considerazione dal nuovo Parlamento. Il sindacato esorta la classe politica della Berna federale ad approvare il risultato negoziale come concordato nel quadro del partenariato sociale.
Ambiti d'impiego
Amministrazione pubblica