SEM: colloqui sulle misure per il personale

SEM: colloqui sulle misure per il personale © SEM
13.07.2020

Attualmente, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) si trova sotto i riflettori per due motivi. Da un lato il Consiglio federale non ha prorogato 45 posti a tempo determinato in scadenza a fine anno, dall’altro circa il 5 per cento dell’organico verrà ricollocato nell’ambito di una verifica dei compiti interna del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). transfair sta dialogando con la Segreteria di Stato e seguendo entrambi i processi.

All’incontro con le parti sociali di fine giugno, la SEM ha informato transfair circa i processi relativi al personale in corso e quelli futuri della Segreteria di Stato - la scadenza a fine anno dei contratti a tempo determinato e una verifica dei compiti interna del DFGP. transfair continuerà a seguire questi processi: il prossimo incontro dedicato a questo tema è previsto per l’autunno. 

Domande di asilo in calo

Per far fronte alle domande di asilo, nel 2019 il Consiglio federale ha promesso alla SEM 68 posti a tempo determinato. Visto l’attuale calo delle domande di asilo, 45 dei suddetti posti non saranno prorogati e scadranno pertanto alla fine del 2020. La SEM ha illustrato a transfair le misure previste volte a sostenere i collaboratori interessati: queste comprendono, tra l’altro, un mercato del lavoro interno

transfair accoglie con favore gli sforzi profusi dalla SEM. Anche se si tratta di contratti in scadenza, è giusto che il datore di lavoro si impegni a offrire soluzioni di ricollocazione interna ai diretti interessati. 

Verifica dei compiti in seno al DFGP

Nella prossima legislatura il DFGP avrà bisogno di personale aggiuntivo, soprattutto nei settori della lotta alla criminalità e della migrazione. Poiché la situazione finanziaria della Confederazione è particolarmente difficile per via del Coronavirus, una parte importante dei posti sopra citati verrà ridistribuita internamente. Il DFGP ha pertanto avviato una verifica dei compiti, che nei prossimi quattro anni consentirà di ricollocare circa il 5 per cento dei posti presso la SEM e fedpol. L’attuazione delle prime misure è prevista per il 2022

Non è ancora possibile prevedere in concreto quali saranno le conseguenze della verifica dei compiti summenzionata. Per transfair è pertanto importante rimanere sempre e costantemente informato sul processo. I prossimi incontri con la SEM e fedpol avranno pertanto luogo in autunno. Inoltre, transfair si è rivolto anche alla Segreteria generale del DFGP per essere coinvolto anche a livello del dipartimento
Ambiti d'impiego
DFGP, SEM