Ricorso sull'aumento degli alloggi di servizio: una vittoria parziale

Ricorso sull'aumento degli alloggi di servizio: una vittoria parziale ©Eidgenössische Zollverwaltung
27.04.2016
A seguito della decisione di aumentare l'affitto per gli alloggi di servizio transfair è sceso in campo in difesa dei suoi associati ed ha promosso un ricorso. Del mese scorso la decisione, che accoglie parzialmente il ricorso e rappresenta quindi una parziale vittoria per il sindacato ed i suoi associati. Le obiezioni sollevate riguardavano principalmente il fatto che gli alloggi non corrispondono agli standard minimi per i quali si voleva invece fatturare un affitto: locali mal connessi, finiture mancanti, diverse mancanze, e così via. Il tribunale federale ha quindi accolto le nostre rivendicazioni correggendo al ribasso le proposte di aumento che l'amministrazione federale voleva invece imporre sugli alloggi di servizio.

Siamo quindi particolarmente soddisfatti di questo risultato, in quanto è una dimostrazione che è sempre tutto scontato e non sempre bisogna accettare tutto quanto viene calato dall'alto, specialmente quando - come in questo caso - sa di ingiustizia. Attraverso il ricorso e l'intervento del Sindacato questa situazione ha potuto essere corretta ed ora gli affitti rispecchiano il valore reale di questi appartamenti.

Siccome il ricorso ha avuto un effetto sospensivo, i ricorrenti hanno beneficiato della possibilità di pagare il vecchio affitto fino alla decisione del tribunale. Questa differenza avrebbe dovuto essere accantonata in caso di perdita. L'ammontare della differenza tra il vecchio affitto ed il nuovo verrà trattenuto da un'unica busta paga (maggio 2016). L'amministrazione federale delle Dogane concederà - su richiesta del sindacato e solo per giustificati motivi, il pagamento rateale di questo importo, qualora un unico prelievo dovesse causare particolari e come detto giustificati motivi.

Per quel che concerne invece eventuali misure di manutenzione o investimenti in alloggi esistenti le indicazioni fornite sono per il momento a livello generale: in casi dove degli interventi sono considerati urgenti e necessari si interverrà di comunque di conseguenza. Se ritieni che il tuo alloggio rientri tra questi prendi contatto con il nostro segretariato al numero 091 950 09 01 o scrivendo a segretariato@transfair.ch