Revisione delle leggi sulle dogane: transfair prende posizione

Revisione delle leggi sulle dogane: transfair prende posizione © Eidgenössische Zollverwaltung
14.01.2021

L’Amministrazione federale delle dogane (AFD) subirà una trasformazione e in futuro si chiamerà Ufficio federale delle dogane e della sicurezza dei confini (UDSC). Per questo motivo, la legge sulle dogane (LD) sarà sostituita da due nuove leggi, che saranno la nuova base legale del nuovo ufficio federale: la legge sui compiti d’esecuzione dell’UDSC (LE-UDSC) e la legge sui tributi doganali (LTDo). transfair ha preso posizione sulla revisione e ha assunto un atteggiamento critico nei confronti dei cambiamenti previsti. Per il sindacato è chiaro: l’Amministrazione delle dogane deve prendersi cura del proprio personale!

Non si applica più il diritto penale militare

La nuova LTDo disciplina tutto ciò che concerne i compiti, mentre la LE-UDSC ne regola lo svolgimento operativo. transfair ha analizzato i disegni di legge e si è espresso sugli articoli che hanno un impatto diretto sul personale (presa di posizione in tedesco). Il sindacato si sta ad esempio adoperando affinché la cittadinanza svizzera diventi un presupposto per i compiti sovrani, ossia i compiti che sono di esclusiva competenza dello Stato. Allo stesso tempo, però, la fusione di dogana e Corpo delle guardie di confine in un unico corpo non deve portare a licenziamenti o addirittura a riduzioni del personale. transfair accoglie con favore il progetto che il nuovo organico, incluse le guardie di confine, non debba più essere sottoposto al diritto penale militare.

Condizioni di lavoro eque all’UDSC!

Tuttavia, la creazione delle nuove basi legali è soltanto un primo passo. Molto più importante è la definizione di concrete condizioni di lavoro per il futuro UDSC. Le aspettative di transfair sono chiare: nei prossimi mesi l’Amministrazione federale delle dogane deve affrontare questo lavoro in collaborazione con i sindacati. Per transfair una cosa è certa: le nuove condizioni di lavoro devono essere eque ed equilibrate. Oltre a ciò, il sindacato si adopera a favore di soluzioni generose per i casi di rigore.
Ambiti d'impiego
AFD, Corpo delle guardie di confine