Misure salariali Amministrazione federale: nuova tornata di negoziazioni a febbraio 2019

Misure salariali Amministrazione federale: nuova tornata di negoziazioni a febbraio 2019 © transfair
22.11.2018

Agli odierni negoziati salariali, le associazioni del personale e il consigliere federale Ueli Maurer non sono stati in grado di trovare un accordo sulle misure salariali. Mentre transfair rivendica l'1,5 per cento in più per i salari dei dipendenti federali, il Consiglio federale non è nemmeno disposto a compensare completamente il rincaro. transfair è deluso dal fatto che non sia stato raggiunto un accordo e spera che questo venga raggiunto nel corso della nuova tornata di negoziazioni del febbraio 2019.

Le trattative salariali odierne tra il consigliere federale Ueli Maurer e le associazioni del personale si sono concluse con il nulla di fatto sulle misure salariali per il 2019. Mentre transfair e le altre associazioni del personale dell'amministrazione federale richiedevano l'1,5 percento, il ministro delle finanze non era nemmeno disposto a compensare l’inflazione.
 
La crescita dei salari dell’amministrazione federale è in ritardo rispetto al settore privato
Da anni gli aumenti salariali della Confederazione sono stati inferiori a quelli del settore privato. Mentre questi ultimi sono aumentati del 10,3 percento nell'ultimo decennio, i salari federali sono aumentati solo del 5,9 percento. Un aumento reale del salario è quindi atteso da tempo. Tuttavia, anche per il 2019 si prospetta un copia incolla degli anni precedenti, sebbene la Confederazione presenti da diversi anni delle cifre nere. Le previsioni per il 2018 prevedono un surplus di 2,5 miliardi di franchi svizzeri, e di 1,3 miliardi per il 2019.
 
Misure salariali inadeguate da parte del Consiglio federale
transfair è deluso dal fatto che il Consiglio federale non sia nemmeno pronto a compensare l'inflazione attesa dell'1%. Il Consiglio federale ha previsto solo lo 0,6 per cento per l'adeguamento dell'inflazione. Un altro 0,2 per cento dovrà essere finanziato tramite i Dipartimenti. Per i transfair questo è nettamente insufficiente. Le parti sociali hanno quindi convenuto di incontrarsi nuovamente a febbraio 2019 per una nuova tornata negoziale. transfair si aspetta che le misure salariali vengano rielaborate, tenendo conto dell'inflazione effettiva e della liquidazione dei conti per il 2018.
Ambiti d'impiego
DFAE