Incontro delle parti sociali con la FINMA

Incontro delle parti sociali con la FINMA © finma
07.05.2018

Il 30 aprile 2018, transfair si è incontrato con il direttore della FINMA Mark Branson e il responsabile delle risorse umane Adrian Röthlisberger alla riunione delle parti sociali. Tra i temi in discussione figuravano i risultati del sondaggio concernente il personale, gli aspetti del «diversity management» nonché le misure salariali per il 2018.

L’ordine del giorno discusso all’incontro delle parti sociali con la FINMA era ragguardevole. In un clima costruttivo, sono stati approfonditi i diversi aspetti delle condizioni di lavoro e discusse apertamente le proposte e le posizioni formulate dai sindacati.
 
«diversity mamangement» – un tema importante
Nel quadro della discussione sui risultati dell’indagine effettuata tra il personale della FINMA, si è dibattuto sugli aspetti del «diversity management», ma soprattutto sulla promozione delle donne e sulla diversità linguistica. In uno scambio aperto, i partner sociali hanno intrattenuto uno scambio di opinioni sulle possibilità di sviluppo, sulle misure previste e sulle proposte delle associazioni del personale. Un importante elemento a questo riguardo sono le opportunità per il lavoro a tempo parziale – anche a livello di quadri.
 
Stipendi: compensare anche il rincaro!
La FINMA ha analizzato le misure salariali previste per il 2018. Per transfair, oltre alle misure salariali individuali è fondamentale che sia accordata anche una quota generalizzata come compensazione del rincaro. Questo per permettere anche ai collaboratori della FINMA che hanno già raggiunto il limite massimo della fascia salariale, di ottenere un aumento di stipendio. La richiesta è stata depositata alla FINMA che provvederà a verificarla.
 
Nel 2019 anche la cassa di previdenza della FINMA dovrà adeguare i suoi parametri tecnici. Uno degli argomenti discussi all’incontro delle parti sociali erano pertanto anche le previste misure compensatorie, con cui si intendono ammortizzare le incombenti riduzioni delle rendite.
 
Gli incontri dei partner sociali proseguiranno; il prossimo è previsto nel 2019.