Fissate le misure salariali per il settore PF

Fissate le misure salariali per il settore PF © ETH Zürich/Esther Ramseier
04.01.2016

Aumenti di stipendio dell'1,2 per cento per il 2016: vista la difficile situazione, transfair si dice soddisfatto del risultato raggiunto.

Come il resto dell'Amministrazione federale, anche il settore dei Politecnici federali soffre del diktat di austerità esercitato dal Parlamento e dal Consiglio federale. Diktat che si è fatto sentire anche durante le negoziazioni salariali per il 2016. Inoltre, alla fine del 2015, il rincaro si è attestato a livelli negativi. Tutti questi fattori hanno reso impossibile un'intesa su aumenti di stipendio a titolo generale. Ciononostante, le associazioni del personale sono riuscite a raggiungere alcuni vantaggi a favore del personale occupato nel settore dei PF:
  • un aumento di salario individuale è garantito. A questo scopo, per il 2016 è a disposizione l'1,2 per cento della massa salariale;
  • i versamenti supplementari da parte del datore di lavoro alla previdenza professionale pari a 6,2 milioni di franchi all'anno continueranno ad essere effettuati anche per i prossimi quattro anni.
Vista la difficile situazione, transfair si dice soddisfatto del risultato raggiunto. Per transfair ora si tratterà soprattutto di opporsi alla pressione politica esercitata sulle finanze statali e di conseguenza sui mezzi finanziari a disposizione del settore PF. transfair non mancherà di intervenire attivamente anche nel quadro della valutazione sul nuovo sistema salariale attualmente in corso.
Ambiti d'impiego
ETH