BAC: incontro con le parti sociali

BAC: incontro con le parti sociali © Schweizer Armee ZEM
20.12.2018

Il 27 novembre 2018, transfair si è riunito con il divisionario e capo della Base d’aiuto alla condotta (BAC) Thomas Süssli in occasione dell’incontro con le parti sociali. Tra i temi in agenda figuravano le sfide e l’ulteriore sviluppo della BAC e i risultati emersi dal sondaggio concernente il personale.

La BAC deve poter offrire in ogni momento prestazioni solide e la massima sicurezza nel campo della tecnologia dell’informazione e delle telecomunicazioni per l’esercito. Per scongiurare le continue minacce provenienti dal cyberspazio, la BAC deve essere pronta ad affrontare le sfide che si pongono, tra l’altro adeguando le sue strutture organizzative.
 
In occasione dell’incontro con le parti sociali, il divisionario Süssli ha illustrato il modo di procedere previsto. Di fondamentale importanza a questo proposito è il coinvolgimento dei collaboratori, con i quali la BAC intende affrontare problemi come l’acquisizione di nuovi collaboratori in tempi di carenza di specialisti e dare risposte alle domande sull’organizzazione aziendale.
 
transfair riconosce l’importanza dei cambiamenti ed è lieto che la BAC intenda coinvolgere il personale nei processi. La BAC ha riconosciuto che chi si sente preso sul serio e ha la possibilità di partecipare al cambiamento ha un atteggiamento più positivo nei confronti di questi ultimi.  
Ambiti d'impiego
Amministrazione pubblica, Corpo delle guardie di confine, Sic mil