Il nuovo CCL Swisscom: un importante successo!

Il nuovo CCL Swisscom: un importante successo! © Swisscom Hans C. Werner, risponsabile Group Human Resources, e Robert Métrailler, risponsabile della categoria Comunicazione
12.01.2018

Per transfair il personale deve poter beneficiare di buone condizioni di lavoro. Un obiettivo che è stato raggiunto grazie a un CCL moderno e avanzato, in sintonia con gli sviluppi tecnologici e con il mercato del lavoro.

Nei tempi difficili che corrono è rallegrante poter riferire di miglioramenti conseguiti per il personale. Questi importanti progressi sono soprattutto risultato dell’eccellente lavoro svolto da transfair e dai suoi partner negoziali. Il partenariato sociale ha funzionato bene e ognuna delle parti coinvolte riconosce l’importanza di un dialogo aperto e rispettoso. transfair rivolge un particolare ringraziamento soprattutto ai membri della delegazione sindacale per l’impegno e il contributo a favore dei loro colleghi.

La formazione continua: chiave del successo!
Il personale di Swisscom si trova dinnanzi a grandi sfide per quanto riguarda la digitalizzazione e i progetti di risparmio. Per transfair la migliore riposta consiste nella promozione dell’impiegabilità, d’ora in poi garantita con il diritto a 5 giorni di formazione continua per ogni collaboratrice e collaboratore. Anche Swisscom potrà in tal modo fare affidamento su personale sempre più qualificato. transfair si rallegra di questo successo e degli altri miglioramenti conseguiti a favore del personale. Anche la responsabile sostituta della categoria comunicazione, Susanna Meierhans, si dice soddisfatta di questo importante successo: «il fatto che transfair sia riuscito a fare integrare una regolamentazione tale nel CCL rappresenta una conquista unica nel suo genere!»

Un equilibrio necessario
Una delle priorità di transfair consisteva nella messa a punto di disposizioni che garantiscano il fragile equilibrio tra famiglia e lavoro. Anche in questo ambito sono stati raggiunti miglioramenti:
  • aumento del congedo di maternità da 17 a 18 settimane;
  • aumento del congedo di paternità da 10 a 15 giorni con la possibilità di fruire di un congedo non pagato di un mese nel primo anno dopo la nascita;
  • per la maggior parte dei collaboratori uno o due giorni di vacanze supplementari;
  • diritto del personale sancito nel CCL a non dover essere reperibili durante il tempo libero;
  • aumento della dispensa dal lavoro per membri delle rappresentanze del personale;
  • migliore protezione dal licenziamento per membri delle rappresentanze del personale e membri di organi decisionali interni.

Ovviamente, questa lista non è esaustiva. Sono state messe a punto e migliorate ancora altre disposizioni. In breve: il personale beneficerà di un CCL migliore. transfair è fiero di aver contribuito alla sua realizzazione. Il CCL entrerà in vigore il 1º luglio 2018 e avrà una durata di tre anni fino al 31 giugno 2021.
Ambiti d'impiego
Swisscom